Nets Weekly Report Vol. 3

Ogni lunedì pensieri sparsi sulla settimana appena trascorsa dai Brooklyn Nets.

rondae-hollis-jefferson-e1479026113648

Altra settimana con tre partite per i Nets alla ricerca di una qualche forma d’identità dopo l’infortunio di Jeremy Lin: la prima in casa contro i TWolves, il derby contro i New York Knicks e il viaggio ad ovest che parte da Phoenix.

Too close to call
Nella notte che ha deciso le presidenziali americane anche i Nets hanno vinto la loro partita contro i Timberwolves in una volata finale punto a punto. Nel primo tempo c’è stato un duello rusticano tra Karl-Anthony Towns e Brook Lopez e ad entrambe le squadre non è nemmeno sfiorata l’idea di provare a difendere. Punteggio alto quindi con la panchina dei Nets a sfidare, oltre a KAT, anche un Wiggins in versione deluxe (career high con 36 punti per il canadese). Whitehead, seconda partita da titolare, ha giocato senza strafare una partita molto solida per un rookie scelto al secondo giro (6 punti, 7 rimbalzi e 7 assist). Nel ritorno al basket giocato di Randy Foye brillano uscendo dal pino Sean Kilpatrick (14 punti) e Joe Harris (11 punti). La vittoria è suggellata da una tripla di Bojan Bogdanovic a 37.4 secondi dal termine: finisce 119-110 per i Brooklyn Nets.

Nella giornata di mercoledì Sean Marks ha deciso di interrompere il rapporto contrattuale con Greivis Vasquez, ancora incapace di recuperare dai suoi problemi fisici. Al suo posto un altro giovane, Yogi Ferrell, che con i Nets ha già giocato in Summer League.

Il primo derby
A poche ore dall’ingresso al Madison Square Garden per giocare contro i New York Knicks i nostri Nets hanno perso anche Whitehead vittima di una lieve commozione cerebrale contro i TWolves e fuori dalla partita secondo quanto stabilisce il nuovo protocollo NBA.
Atkinson ha provato un quintetto sperimentale con Kilpatrick da pointguard, Bogdanovic, Hollis-Jefferson, Booker e Lopez è stato regolarmente schierato anche in back-to-back.
I Nets sono partiti con la giusta energia sia in attacco che in difesa e sono stati avanti fino a metà del terzo quarto. La mancanza di talento (e uomini) si è sentita quando Carmelo Anthony ha ribaltato il punteggio, seppur quasi esclusivamente in situazioni di iso-basketball, riportando New York a galla. Tra le riserve non è bastato il solo apporto di Justin Hamilton per tenere aperta la partita, a spezzare definitivamente l’incontro è stato Kristaps Porzingis che nel quarto quarto ha fatto pentole e coperchi.

La prima vittoria in trasferta è arrivata nel profondo Ovest sul campo dei Phoenix Suns, tutto questo nonostante le solite assenze (il quintetto sperimentale viene confermato) e una brutta serata per Brook Lopez. In assenza di un vero e proprio ball-handler i Nets ruotano nella posizione di PG Kilpatrick, Hollis-Jefferson, Foye e Ferrell.
Risultato? 122 punti e 6 uomini in doppia cifra con due career high, i 20 punti con 13 rimbalzi di RHJ (migliore in campo) e i 19 punti di Joe Harris partendo dalla panchina.

I Nets, dopo essersi complicato la vita complici le 17 palle perse, hanno chiuso l’incontro con un 20-4 di parziale.

 

Weekly MVP: Potrei darlo a Lopez per la partita con i TWolves o ad Hollis-Jefferson per quella giocata contro i Suns, ma questa settimana premio l’uomo che siede in panchina: caro Kenny Atkinson grazie per aver ridato ai tifosi Nets il piacere di guardare una partita di basket.
E un grazie anche al suo nuovo assistente allenatore:

jeremy-lin-nets-bench-e1478699641538

 

Questa voce è stata pubblicata in Games, Nets news e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...