[NBA Playoffs Game 1] Nets-Raptors – Game Notes

Ci sono volute 82 partite di stagione regolare per arrivare a questo preciso momento dell’anno: Nets e Raptors hanno alzato la prima palla a due del vero campionato, quello dove si vince o si va a casa al meglio delle 7 partite. L’Air Canada Centre stracolmo di passione per i campioni dell’Atlantic Division che ritornano a giocarsi la postseason dopo anni di assenza, i loro avversari sono i nostri Nets. Una squadra che ai playoff ci arriva con una seconda parte di stagione fantastica grazie ai suoi fuoriclasse senza età: Benvenuti ai playoff NBA!

Gara 1 è da subito una battaglia di nervi, fisica come non mai. La vincono i Nets 94-87 che ribaltano il fattore campo e si portano 1-0 nella serie.

– Inizio lento dei canadesi, molti di loro sono alla prima esperienza di playoff e si vede. I Raptors decidono di affidarsi molto ad iniziative in 1 vs 1 muovendo poco e niente il pallone, dall’altra parte Brooklyn riesce a coinvolgere quasi tutti dei suoi interpreti ma è molto imprecisa al tiro (1 su 13 al tiro da 3 nei primi 24 minuti) e subisce l’ira di Valanciunas a rimbalzo (già 10 nel primo tempo).
È un gran Deron Williams a suonare la carica, gran parte delle responsabilità offensive vanno alla point guard da 98 milioni di dollari e lui risponde presente battagliando con il suo rivale di serie Kyle Lowry. Bene anche Joe Johnson che vince il confronto diretto con DeMar DeRozan mentre non tanto in ritmo Kevin Garnett che sbaglia tiri abbastanza comodi per uno come lui.

– Dalla panchina i Nets non hanno una gran serata, Plumlee e Blatche vengono fermati rispettivamente dai falli e dalla solita stupidità. Non è nemmeno la serata di Teletovic e Thornton: il vantaggio Nets di 11 punti viene dilapidato in fretta dai Raptors. All’intervallo è solo 50-46 per i Nets.

– Da metà terzo quarto in poi epic fail in Canada: un malfunzionamento del tabellone luminoso costringe le due squadre ad almeno 10 minuti di sospensione. Il problema non verrà risolto, sarà lo speaker dell’Air Canada Centre a tenere manualmente il cronometro della partita e a chiamare a voce quanti secondi rimangono sui 24. Siamo sicuri che dagli uffici dell’Olympic Tower non l’avranno presa benissimo.

– Le percentuali dei Nets non migliorano ma Toronto attacca in modo confusionario e oltre a Lowry, che mette la tripla del -5 sul finire del terzo quarto, c’è davvero poco altro.

– Questa mattina il Toronto Sun ha presentato in questo modo questa Gara 1:

Con la partita in bilico i dinosauri si mettono in moto e consegnano ai Nets una vittoria fondamentale: Garnett firma il suo primo canestro dal campo e contribuisce alla causa con una splendida difesa su Valanciunas nel finale.
Paul Pierce, come un grande pittore, trova ispirazione nel quarto quarto e dipinge 9 dei suoi 15 punti negli ultimi 2.58 di partita. Dinosauri chi?

– Non è stata perfetta la gestione di Kidd oggi: inspiegabile la scelta di tenere fuori Andrei Kirilenko e trovo che sia stato molto rischioso lasciare la panchina per tutti quei minuti come se fosse una partita di Regular Season.

Next game: i Nets voleranno nella nottata di oggi a New York e faranno ritorno a Toronto lunedì. Gara 2 è in programma Martedì notte.

Questa voce è stata pubblicata in Games e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...