Nets-Celtics – Game Notes

Sono i Boston Celtics a fermare la striscia di 4 vittorie consecutive dei Brooklyn Nets, una partita che la squadra di casa ha controllato per 48 minuti. Secondo ritorno per Paul Pierce al TD Banknorth Garden ma con lui non c’è il suo amico Kevin Garnett costretto a stare nuovamente fuori per un problema alla schiena. 91-84 è il finale che vede i Celtics vincitori.

– Poco da salvare nei Nets questa notte: a Boston la squadra di Kidd sfodera una delle peggiori serate al tiro di tutta la regular season. Solo il 35% dal campo con un incredibile 4-30 da 3 punti.

– Ancora una volta sono gli avversari a vincere (e non di poco) la battaglia a rimbalzo: 51-28 pro Celtics è un numero che dovrebbe far riflettere tutti, compreso Billy King. La decisione di firmare Collins (buon difensore ma di sicuro non un gran rimbalzista) e una terza point-guard come Gutierrez mi lasciano ancora basito. Con i problemi fisici e il minutaggio già molto limitato di Garnett, la difficoltà a stare in campo senza commettere falli di Mason Plumlee e Teletovic in totale slump mi chiedo come questa squadra sarà in grado di giocare ai playoff contro avversari di buon livello.

– Migliore in campo senza dubbio Rajon Rondo che sembra essere ritornato quello dei giorni migliori. Una prova a tutto tondo per la point-guard di Kentucky che ha guidato la sua squadra da vero leader, i numeri sono lì a dimostrarlo: 20 punti, 9 assist e 7 rimbalzi.

– Poco brillante Paul Pierce: il suo secondo ritorno a Boston lo vede uscire sconfitto dal suo Garden. Va in doppia cifra nei punti ma la sua serata, come quella del resto dei suoi compagni, non puo’ che risultare negativa.

– Brooklyn ha cercato di rientrare in partita, dopo essere stata sotto di 18, con un parziale nel terzo quarto ottenuto grazie all’intensità difensiva di Kirilenko e qualche giocata rocambolesca di Andray Blatche. Sul -2 la lampadina si è spenta nuovamente: solo un canestro dal campo in 6 minuti nel quarto periodo. non è un fatturato accettabile contro dei Celtics che hanno racimolato 7 vittorie nelle ultime 30 partite. La tripla di Jerryd Bayless è il dagger che da la vittoria ai ragazzi di Brad Stevens.

– Con questa sconfitta i Nets tornano a 4 partite di distanza dai Toronto Raptors che hanno vinto nella notte contro i Sacramento Kings. Se l’Atlantic Division resta un miraggio il sesto posto rimane comunque piuttosto stabile.

– Prossima partita domenica notte al Barclays Center vedrà il ritorno di Reggie Evans: i Sacramento Kings saranno nostri ospiti.

Questa voce è stata pubblicata in Games e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...