Nets-Lakers – Game Notes

pierce lakers

Allo Staples Center prosegue il viaggio dei Nets nel loro tradizionale circus trip, il back to back e le assenze di Kevin Garnett, Marcus Thornton e Shaun Livingston non influiscono sul punteggio finale. La versione summer league dei Los Angeles Lakers gioca la solita pallacanestro nello stile del suo coach Mike D’Antoni: tanti tiri da 3, ritmo altissimo ma nessunissimo accenno di fase difensiva. Brooklyn ne approfitta giocando un gran primo tempo e vivacchiando stancamente nel secondo.

– È datata 17 Marzo 2006 l’ultima vittoria dei Nets contro i Lakers. Tabù finalmente sfatato nella nottata di oggi.

– Quintetto molto interessante proposto da Jason Kidd: oltre ai soliti Willims, Pierce e Johnson la front-line è composta da un’inedita coppia Andrei Kirilenko-Mason Plumlee. Il ragazzo da Duke sa già che tornerà al suo ruolo da comprimario dalla prossima partita con il rientro di Garnett ma a fare notizia è la prima partenza da titolare per il russo. Credo che potrebbe essere una validissima opzione far giocare Kirilenko titolare in ottica playoff NBA.

– A 10:07 da giocare nel secondo quarto arriva il momento storico: Jason Collins, il primo giocatore NBA a fare coming out riguardo la sua sessualità, fa il suo ingresso in campo. Buona ovazione da parte del pubblico dello Staples Center (siamo pur sempre in California, solitamente uno degli stati più liberal dell’unione) e dieci minuti come nel suo solito: tanta difesa, tante botte nel pitturato, tre falli spesi e un tap-out per una tripla importante di Paul Pierce. Il plus-minus di Collins dice +8 e non è un caso.

– Collins trova minuti preziosi soprattutto a causa dell’incredibile instabilità di Andray Blatche, autore di una prestazione orrida dopo la buona prova di ieri sul campo dei Warriors. Colleziona tiri stupidi, non difende nemmeno per sbaglio e ridà ogni volta che puo’ speranza a dei Lakers che nemmeno la vogliono.

– Gialloviola rimangono in partita sia per la buonissima serata di Gasol, Meeks e Bazemore (niente male l’ex Golden State) ma soprattutto per le 18 palle perse della squadra di Kidd, molte di queste sono frutto di molta superficialità, quella che non ti aspetti da una squadra di veterani.

– Non ho idea di cosa gli succeda ma Deron Williams, come lo scorso anno, è già un altro giocatore dopo la pausa dell’All Star Game. Va a lui la palma del migliore in campo frutto di quella che è stata sicuramente la sua migliore prestazione dell’anno: 30 punti, 7 assist, 5 rimbalzi e 6 palle recuperate (career high per lui).

Questa frase rilasciata nel post-partita dice tutto:

– Nella sua L.A. non poteva mancare la buona prestazione di Paul Pierce. Il 36enne cresciuto ad Inglewood mette sul suo personale tabellino 25 punti e 7 rimbalzi. Nel finale qualche palla persa di troppo ma gliela perdoniamo.

– Nella sua prima partenza in quintetto Andrei Kirilenko mette a segno la sua prima doppia-doppia da 10 punti e 10 rimbalzi della sua stagione. La partita di AK47, come amiamo sempre sottolineare, va però oltre a tutte le statistiche: è semplicemente ovunque.

– L’intossicazione alimentare ha tenuto ancora fuori Marcus Thornton e si spera di riaverlo nella prossima partita. I suoi minuti sono andati al solido Alan Anderson e ad un buon Teletovic che combinano un 5-7 da 3 punti.

– La prossima tappa del circus trip è a Portland contro la quarta forza dell’ovest. Un test molto difficile che Brooklyn affronterà dopo 3 giorni di meritato riposo.

Questa voce è stata pubblicata in Games e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...