Jason Collins firma un decadale con i Brooklyn Nets

Con Big Baby Glen Davis deciso a firmare con i Los Angeles Clippers, i Brooklyn Nets decidono di dare un contratto di 10 giorni a Jason Collins che la maglia dei Nets l’ha già vestita per ben 7 anni.

Si tratta di una scelta storica ed è ancora una volta una franchigia di Brooklyn a farla: nell’Aprile 1947 i Dodgers aprirono le porte a Jackie Robinson, il primo atleta di colore a giocare in una major. Oggi i Brooklyn Nets le aprono a Collins, il primo gay dichiarato nella storia dello sport professionistico americano.

Parlando di pallacanestro, Collins (35 anni) non vede il campo dallo scorso Aprile. La scosra stagione l’ha giocata con la maglia dei Washington Wizards collezionando solo 6 presenze e 54 minuti totali in campo.
Potrebbe addirittura scendere in campo stanotte contro i Los Angeles Lakers.

Questa voce è stata pubblicata in Mercato e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...