Nets-Magic – Game Notes

Dopo Londra e Manhattan è tempo di ritornare a casa. A Brooklyn (e in molte delle zone dell’est americano) arriva una bufera di neve ad accogliere i Magic provenienti dalla calda Florida.
Sul campo i Nets (i nuovi Nets) non tradiscono le attese e vincono comodamente 101-90 al Barclays Center.

– Squadra che vince non si cambia: Brooklyn va con lo stesso quintetto di ieri, con Shaun Livingston titolare e Deron Williams a sesto uomo di lusso.

– Nets molto sonnecchianti nella prima parte di gioco, terza marcia nemmeno inserita e la poca intensità su entrambi i lati del campo ci portano al riposo con solo 4 punti di vantaggio.

– Il terzo quarto vede i nostri alzare il ritmo in difesa, Orlando finirà con una percentuale dal campo orrida e solo 14 punti segnati.

– Pierce e Garnett fanno alla grande il loro loro compitino: The Truth gioca una partita di grande solidità rendendosi utile sotto tanti punti di vista: 13 punti, 6 rimbalzi e 4 assist.
The Big Ticket oltre al solito lavoro difensivo è ormai una sentenza col suo classico jump shoot. Questo è il giocatore che tutti sognavamo di avere in Estate.

– Doppia cifra per Joe Johnson con tanto di buzzer beater allo scadere del secondo quarto.

– Veniamo ora al capitolo Deron Williams: parte dalla panchina giocando 28 minuti e va vicinissimo alla doppia doppia. 9 punti e soprattutto 9 assistenze che gli permettono di superare Stephon Marbury nella lista dei migliori assistman della storia della franchigia. Deron Williams oggi occupa l’ottavo posto.

– In questa partita i Nets hanno avuto 29 assist su 40 canestri, frutto di una circolazione di palla veramente bella da vedere. L’impressione che ho è che questa squadra ora si stia divertendo a giocare insieme sacrificandosi l’uno per l’altro. Di questo va dato assolutamente gran merito a Jason Kidd (era ora!).

– Uno dei beneficiari della circolazione di palla è senza dubbio il bosniaco Mirza Teletovic, altra notte da 50% sia dal campo che da 3 punti. Finisce con 14 punti.

– Last but not least…The Andray Blatche Show!. Dray va in doppia cifra con 18 punti e il quarto quarto di garbage time diventa ancora una volta il suo terreno di battaglia. Fa andare via una palla fantastica per la tripla di Teletovic, segna lui una tripla dopo aver tentato pochi minuti prima con un airball e soprattutto piazza un bel poster da ricordare:

– Venerdì notte si torna sullo stesso campo contro i Dallas Mavericks!

Questa voce è stata pubblicata in Games e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...