Nets-Pistons Game Notes

nets pistons

La striscia positiva di 3 partite si è interrotta appena i Nets hanno annunciato che Brook Lopez avrebbe saltato questa partita per motivi puramente precauzionali.
I Detroit Pistons sono un brutto matchup per noi in generale, senza il centro di Stanford diventano difficili da battere. Brooklyn da veramente tutto nel finale ma si arrende 103-99 al Palace Of Auburn Hills.

– Senza Lopez coach Kidd decide di andare con Reggie Evans titolare. In 10 minuti produce 3 palle perse (la solita infrazione per 3 secondi difensivi) e 2 rimbalzi. Non vedrà più il campo per tutto il secondo tempo.

– Era dallo scorso Aprile che non vedevo Deron Williams così in forma, 22 punti e 9 assist per la point-guard di Illinois. Ogni volta che va a terra per un contatto mi viene un infarto, che Dio ce lo tenga sano.

– La partita si è decisa nel secondo quarto dove i lunghi dei Pistons hanno stradominato contro la nostra frontline ridotta ai minimi termini. Bravo Drummond ad approfittarne (22 e 13 per lui) sia con giocate di puro atletismo sia dalla lunetta con un 6-8 (!!!).

Brooklyn si ritrova sotto addirittura di 20 ma non si da per vinta, la rimonta parte quando Kidd inserisce Mirza Teletovic al posto di Evans nel quintetto del secondo tempo. Il bosniaco fa quello che puo’ in difesa contro le due bestie superatletiche di Detroit, in attacco sfrutta ogni occasione e risponde con 17 punti grazie a 5 triple realizzate.

I Nets rientrano totalmente in partita ma buttano tutto all’aria quando Blatche (buona partita la sua con 20 punti e 12 rimbalzi) sbaglia due tiri liberi. Poi ci pensano gli uomini col fischietto a non chiamare sul -4 la più evidente delle chiamate: Deron Williams lanciato in campo subisce chiaramente il contatto di Brandon Jennings.
Il risultato è una palla persa e la tripla finale di Pierce non basta più.

Il contatto tra Jennings e Williams

– Brooklyn (8-15) torna a casa dove affronterà Philadelphia lunedì notte e Washington mercoledì.

Questa voce è stata pubblicata in Nets news. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...