(In) Analisi

nate cj

Potremmo stare qui ore e ore a parlare degli accoppiamenti difensivi, delle rotazioni poco convincenti, del tiro di Deron Williams sbagliato nel primo overtime.

Leggo da più parti che il colpevole principale della sconfitta è CJ Watson, reo di aver sbagliato una schiacciata in campo aperto che poteva portare i Brooklyn Nets sul +16 a circa 4 minuti da giocare.

In realtà credo che questa sconfitta abbia radici più profonde, soprattutto mentali. I Bulls non hanno mai dato nel corso della serie e di Gara 4 l’impressione di aver finito la propria marcia. Non sarebbero mai usciti dallo United Center senza aver vinto quella partita.

Quando il povero Derrick Rose si impose all’interno del suo front office implorando di non cedere i grandi pezzi del puzzle dopo la finale di conference di 2 anni fa perchè, a suo parere, si tratta di un gruppo speciale non si sbagliava.

Prima Deng, poi Hinrich, poi il pazzo finale di Nate Robinson, poi ancora Boozer, Noah e infine Nazr Mohammed. Sono sicuro che i Bulls avrebbero vinto anche dopo 9 Overtime scegliendo a caso della gente dal pubblico. Questo perchè quella squadra, quel gruppo è il migliore che potete trovare a livello mentale in tutta la NBA.

Noi invece apparteniamo sicuramente tra le migliori squadre a livello di talento di questi playoff, ma senza dubbio siamo la peggiore a livello mentale (oltre che tattico).

Quante partite abbiamo perso bruciando vantaggi abnormi nel corso dell’anno? Quante occasioni abbiamo sprecato contro avversari modesti per fare il salto in avanti quando bisognava lottare per un seeding più alto ai playoff?

Questa sconfitta non è nient’altro che il boomerang, la goccia che fa traboccare il vaso dei limiti emotivi di questo gruppo discontinuo.

Dunque basta andare addosso al povero CJ, pensiamo al futuro e a come migliorare questo aspetto. Partendo prima di tutto da una nuova guida tecnica, magari più carismatica e preparata.

Questa voce è stata pubblicata in Games e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...