Perchè Brooklyn sta gettando via la serie

È possibile sopperire alla testardaggine?

È possibile sopperire alla testardaggine?

Tra Gara 1 e gli altri due episodi della serie, di cui l’ultimo ieri notte, sembra che siano passati 2 mesi.
In realtà sono semplicemente venuti fuori i valori della vigilia: una squadra quadrata che gioca per il proprio allenatore contro una squadra che vince solo col talento e che ha, paradossalmente, come ostacolo il suo di allenatore!

La serie sta lentamente prendendo la strada di Chicago nello stesso modo in cui si sono giocate le partite di regular season. Ma se nella stagione regolare tra back to back, rotazioni più lunghe, scazzi e meno intensità ci si puo’ aspettare delle gare affrontate non al meglio di quanto si richiede, ai playoff non considerare alcun tipo di aggiustamento e andare in bocca a quello che vuole il tuo avversario è qualcosa di inaccettabile.
Soprattutto se lo scarto delle due partite vinte dai Bulls sono rispettivamente 3 e 7 punti è chiaro sono soprattutto i dettagli a fare la differenza!

Gara 3 ha addirittura amplificato la prestazione orrenda dei Brooklyn Nets vista in gara 2. Tirare col 35% e giocare una partita addirittura sotto gli 80 vuol dire prostrarsi continuamente al game plan dell’avversario senza cercare nessuna alternativa.

Ad esempio c’è il curioso caso Carlos Boozer che nelle 7 partite giocate tra regular season e playoff contro i Nets viaggia del tutto indisturbato a cifre di Garnettiana memoria, contro un giocatore monodimensionale che non riesce a produrre numeri nemmeno nella sua categoria statistica preferita. Che motivo c’è per insistere con Reggie Evans se viene costantemente martellato sia in attacco che in difesa?

Come sottolineato da quasi ogni blog, giornale, analisti che si occupano di NBA e addirittura Sam Mitchell che oggi lavora su NBA TV (a dimostrazione che non ci vuole mica un genio) Brooklyn gioca gran parte della sua partita 3 contro 5 contro quella che se non è la prima difesa NBA ci va sicuramente molto vicino.

Il quintetto con Gerald Wallace e Reggie Evans ha prodotto un plus minus di -26 nelle ultime due partite giocate, per un totale di 42 minuti. Il plus minus diventa di +15 senza questo tipo di soluzione suicida.
Se prendiamo un campione statistico più consistente ci accorgiamo che il miglior quintetto stagionale per produttività sarebbe formato da Deron Williams, Joe Johnson, Keith Bogans, Gerald Wallace schiarato da 4 tattico assieme a Brook Lopez. Peccato che questo quintetto non ha mai visto tanto la luce, anche perchè ad oggi Keith Bogans misteriosamente non vede più il campo a favore del ritorno di Jerry Stackhouse (1-10 nella serie e tanti parziali Bulls con lui in campo).

Brooklyn potrà avere delle chance in questa serie solo e soltanto quando inizierà a giocare per fare un canestro in più degli avversari. Non a caso il migliore rimedio (e i migliori parziali) sono avvenuti tutti con Blatche e Lopez in campo allo stesso momento, non è un caso che la disperata mossa MarShon Brooks vista sul finale di gara 3 stava per costare la partita ai Bulls che avevano stradominato fino a quel momento.

Forse non è nemmeno un caso che il rinnovo di Billy King sia già cosa fatta, mentre sul ritorno di P.J. Carlesimo non esiste alcun rumor. Basta non farsi ingannare dai record e vedere il livello di prestazioni che questa squadra offre continuamente quando il livello della temperatura e della posta in palio irrimediabilmente sale.

La serie vedrà il suo quarto episodio giocarsi sabato sera a partire dalle 20 italiane. Una gara che i Nets devono disperatamente portare a casa se vogliono avere delle chance di passare il primo turno.

Ma ora voglio sottoporvi a questa domanda: con queste condizioni, contro questa difesa, con la discontinuità nel DNA e la testardaggine del nostro coaching staff che ha contraddistinto tutta la nostra stagione vedete davvero i Nets battere Thibodeau e i Bulls in 3 delle prossime 4 partite?

Questa voce è stata pubblicata in Games e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Perchè Brooklyn sta gettando via la serie

  1. Giacomo ha detto:

    No! Ma ci speriamo!

  2. ioppolo sam ha detto:

    Bye Bye Brooklyn

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...