[Game Recap] Brooklyn Nets – Chicago Bulls Game 1

brook lopez game 1

Benvenuti ai Playoff 2013, dopo 2164 giorni di assenza i Nets tornano alla postseason. Lo fanno nella loro prima stagione a Brooklyn e lo fanno in grande stile giocando gara 1 del primo turno nell’arena più bella della NBA: il Barclays Center.

Blackout in Brooklyn: 10 Ottobre 1956 è stata l’ultima partita di playoff giocata da una squadra di Brooklyn in una delle 4 majors dello sport americano. Si trattò di una gara 7 delle World Series tra i compianti Brooklyn Dodgers e i New York Yankees giocato allo storico impianto di Ebbets Field. Davanti ad una folla di 33.782 spettatori vinsero proprio gli Yankees con un 9-0 che valse il titolo numero 17 per i Bronx Bombers.
Per l’occasione di gara 1 i Nets hanno regalato ad ogni singolo pagante la maglietta nera che celebra il ritorno dei playoff in quel di Kings County. A cantare l’inno nazionale, come promesso, c’è Jerry Stackhouse.

Injury Report: Come avevamo anticipato nel preview, Derrick Rose salterà molto probabilmente l’intera serie. Per i Bulls la buona notizia arriva da Joakim Noah, in campo regolarmente nonostante la fascite plantare.

La prima di Brook: Lopez, alla sua prima partita in post-season dopo 5 anni passati tra le macerie, parte molto aggressivo in difesa rifilando due stoppate a Noah. Nella sua metà campo preferita inizia sbagliando due jumpshoot dai 6-7 metri. Ma da lì in poi sarà praticamente immarcabile dai Bulls.

Magical Duo: In questo momento Deron Williams e Brook Lopez rappresentano probabilmente la migliore combinazione tra playmaker e centro dell’intera NBA. Un D-Will ispiratissimo su entrambi i lati fa tutta la differenza del mondo a questi livelli. La partita nel corso dei minuti diventa un vero e proprio massacro ai danni dei Bulls che in attacco sono tenuti a galla dal solito Carlos Boozer e da qualche sfuriata del tutto estemporanea di Nate Robinson.
Lopez e Williams firmano 34 dei 60 punti al termine di un primo tempo perfetto nel quale i Nets finiscono avanti di 25 dopo aver tirato col 60% dal campo contro la superdifesa di Thibodeau.

Accorgimenti di PJ: PJ Carlesimo ha utilizzato più del solito il quintetto con le due torri Blatche-Lopez. Andray ha risposto bene ripagando con una prestazione da 12 punti. A mio giudizio qualche miglioramento dovrà essere fatto nella second unit, il quintetto visto ad inizio secondo quarto (quello senza i big 3) potrebbe creare dei problemi alla fluidità dell’attacco, di solito l’incaricato a giocare con i 4 che escono dalla panchina è Joe Johnson.

Crash is back: Con un JJ abbastanza quieto, la sorpresa della giornata è Gerald Wallace. Il Barclays Center nel corso della serata griderà più volte il suo nome. Crash risponde finalmente con una prova da 5 stelle extralusso nella propria metacampo. In attacco parte con un 5-5 frutto di una sicurezza, almeno in parte, ritrovata. Per Gerald c’è anche una tripla dopo un periodi di totale carestia dall’arco dei 3 punti che durava da tanto immemore. 14 punti e 6 rimbalzi in una delle prove più convincenti da quando veste la maglia black and white.

Blowout in Brooklyn: Con Noah che fa fatica addirittura a correre i Nets non hanno alcun problema. La gara è praticamente finita quando Deron Williams decide di lasciare questo statement sulla gara:

Chiave della partita: Oltre all’aggressività in difesa, la vera svolta è l’esecuzione offensiva. Un dato significativo sono le palle perse: solo 6 in Gara 1 contro le 18.3 di media nelle 4 partite di Regular Season.

Mvp: L’uomo che fa la differenza è sempre Deron Williams che finisce con 22 punti, 7 assist e tanti pensieri nella testa di coach Thibodeau.

On to the Next One: Non lasciatevi prendere dai facili entusiasmi. Questa sarà una serie lunga, gara 2 si giocherà nella notte tra lunedì e martedì alle ore 2.00 al Barclays Center. La gara verrà anche trasmessa da Sky Sport sia in diretta che in differita.

Questa voce è stata pubblicata in Games e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...