Debutto vincente al Barclays. Nets-Wizards 98-88

I 14.000 del Barclays non smettono nel quarto quarto di intonare il canto BROOK-LYN BROOK-LYN, Deron subisce un fallo su contatto duro con AJ Price e i due vengono quasi alle mani. Sembra quasi di essere ad una partita di campionato ma è solo preseason! Il debutto nella nuova dimora di Brooklyn non poteva essere più convincente di così, data la posta in palio (ovvero nulla) le due squadre hanno comunque onorato alla grande la partita.

Ma dato che questo non vuole essere solo un post di autocelebrazione, pieno di proseliti e salti di gioia, iniziamo subito dalle cose che sono andate meno bene e a dire subito che c’è molto lavoro da fare in fase difensiva. Nel pitturato sono arrivati troppi canestri facili dei Wizards, serve maggiore coesione di squadra e più aiuti per proteggere i limiti di di Brook Lopez. Altra negativa è stato ancora una volta Teletovic, totalmente spaesato, fuori controllo e preso di mira dagli arbitri NBA che non perdonano nulla se sei un europeo. Si spera che la tripla che ha messo nel finale lo sblocchi da subito emotivamente, in NBA di tempo per pensare non ce n’è anche perchè già da stanotte si è in viaggio a Boston per la sfida di domani coi Celtics.

In attacco invece molto molto bene nonostante la serata negativa al tiro di Deron Williams che però ha confermato che il suo ruolo quest’anno tornerà ad essere molto più quello di playmaker puro rispetto alle sue ultime due stagioni dove doveva fare pentole e coperchi. Alcuni sprazzi di classe pura di Joe Johnson che ha mostrato anche doti di grande passatore e ha avuto pochissimi isolamenti. Gerald Wallace e Kris Humphries si confermano i soliti lottatori per eccellenza.

Ma veniamo a quelli che secondo me sono stati i veri protagonisti della partita. 34 punti e 19 rimbalzi per il duo di centri Brook LopezAndray Blatche che mostrano grandi segnali incoraggianti a coach Avery Johnson. Per il primo la novità vera sono i rimbalzi, 11 questa sera che fanno il bis con la buona prova con i Sixers. Doppia doppia e le solte mani deliziose che incantano i suoi movimenti in post basso. Se le sue condizioni fisiche glielo permetteranno molti dovranno ricredersi sul suo conto, dopo le opinioni abbastanza superficiali che lo hanno messo in discussione.

Ma la vera sorpresa è Blatche, amnistiato proprio dai Wizards, che si sta facendo trovare ipermotivato. Guardandolo in tv si nota tantissimo la perdita di peso e la voglia che ha di dimostrare qualcosa. Ha lottato su ogni singolo pallone e nel finale non ha sbagliato praticamente nulla, project zero (il suo neo-soprannome) sa benissimo che questa è la sua ultima occasione per avere un ruolo importante in questa lega. Giocare in una squadra con così tanto talento pare lo stia aiutando sia dal punto di vista cestistico che da quello strettamente personale.

Dalla panchina oltre a Blatche non manca mai l’apporto di un solidissimo CJ Watson, spesso utilizzato in coppia sia con Joe Johnson che con Deron Williams. Non abbiamo dubbi a dire che CJ diventerà presto uno dei più apprezzati della folla di Brooklyn.

L’ultimo appunto lo dedichiamo al rookie dei Wizards Bradley Beal. Il 19enne prodotto dei Florida Gators ha veramente impressionato la folla di Brooklyn stasera. Grande sicurezza dei propri mezzi solo che, a differenza del suo compagno di squadra Jordan Crawford, non è sembrato mai fuori controllo. Il ragazzo si farà…come si faranno questi Brooklyn Nets che iniziano a carburare e si preparano per una stagione storica!

Questa voce è stata pubblicata in Games e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Debutto vincente al Barclays. Nets-Wizards 98-88

  1. Ricky ha detto:

    Complimenti per il blog è molto ben curato speriamo bene per i nets, quest’anno sembrano una squadra che può fare rumore ad est

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...