Buona la prima. Nets-76ers 108-105

Non fatevi ingannare dal punteggio, i Nets hanno praticamente dominato questa partita con i loro starter. Ma è solo preseason e le rotazioni NBA in questo periodo dell’anno sono decisamente allargate in modo da provare tutti e per mettere in palio gli ultimi posti in squadra (con conseguenti contratti) per i giocatori borderline in cerca di una sistemazione.

La statistica più importante riguarda Brook Lopez autore di una solida gara da 19 punti e 9 rimbalzi in 28 minuti. Ma tutta la first unit è andata molto bene a partire dal solito Gerald Wallace che non conosce la parola preseason e fa saltare in aria il suo assicuratore (e chi gli ha dato quel contratto da 40 milioni di dollari per 4 anni) tuffandosi su ogni pallone. Finirà la sua partita con 18 punti e 7 rimbalzi. Crash di nome e di fatto.

La coppia Deron Williams-Joe Johnson (il migliore backcourt della NBA?) dimostra già buona intesa, entrambi vanno in doppia cifra rispettivamente con 14 e 13 punti. A Kris Humphries invece va il merito di aver segnato il primo canestro con una poderosa schiacciata (sulla nostra pagina facebook potete trovare il link del video girato amatorialmente da un tifoso seduto sugli spalti). Dalla panchina si sente l’assenza di MarShon Brooks nel quarto quarto e dobbiamo segnalare la pessima prova di Mirza Teletovic che ha sparacchiato tutto il possibile (chiuderà la partita con un 2-13 dal campo e 2-11 da 3 punti). Ma a Mirza diamo ovviamente tutto il tempo possibile per integrarsi in quello che per lui sarà inizialmente un altro mondo.

Il parziale di Philadelphia arriva con Nick Young e Maalkik Waynes che mandano la gara all’overtime dopo che i Nets avevano toccato anche il +18. A risolverla ci pensa l’ottimo CJ Watson (19 punti) con un paio di triple fondamentali e Andray Blatche (12 punti e 5 rimbalzi) che ha firmato il sorpasso in overtime.

Da segnalare una grande presenza di tifosi Nets, che non hanno mancato di far sentire il supporto alla squadra col coro “BROO-KLYN, BROO-KLYN” nonostante questa fosse a tutti gli effetti una partita in trasferta. Insomma buona la prima, aspettando di vedere le prime immagini dal Barclays Center lunedì notte contro i Washington Wizards. Va bene il play by play e i commenti dei reporter da twitter, ma non siamo più nei 2002 e non è stata una gran cosa non trasmettere questa partita da parte dei network tv americani.

Questa voce è stata pubblicata in Games e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...