Dwightmare is OVER!

L’incubo è finito. Brook Lopez può stare tranquillo ora…

Dopo 9 mesi di speculazioni, di trade completate e poi smentite, di colpi di scena e di estensioni firmate o non firmate è finalmente finita la telenovela Dwight Howard. Oggi sarà ufficialmente un giocatore dei Los Angeles Lakers tramite uno scambio a 4 assieme ai Nuggets e ai Sixers.

Il miglior centro della lega passerà in gialloviola assieme ad Earl Clark e Chris Duhon. In Florida arriverà il pacchetto voluto fin dall’inizio dal nuovo gm Rob Henningan, l’obiettivo sarà quello di ripartire con un tanking sfrenato e risparmiare soldi presumibilmente per il 2014. Ai Magic vanno Nikola Vucecic, Aaron Afflalo, il contratto di Al Harrington, il rookie Moe Harkless e 3 prime scelte da ognuna delle squadre coinvolte nella trade.

Philadelphia riceverà Andrew Bynum e Jason Richardson mentre Denver si porterà a casa Andre Iguodala.

Ovviamente non è facile fare delle valutazioni su scambi da poco avvenuti, le poche considerazioni che posso fare è che i Lakers formano l’ennesimo super-team (ma lo faranno mai un anno di ricostruzione come tutti?) grazie all’ottimo lavoro svolto da Mitch Kupchack che dando in cambio svariate scelte di basso livello assieme ad Andrew Bynum è riuscito a portarsi a casa Steve Nash (futuro Hall of Famer) e Dwight Howard (il migliore centro della lega). Denver rinforza ulteriormente il suo reparto di ali piccole..e viene da chiedersi se Gallinari, Chandler e ora Iguodala non sono un pò troppi. Philadelphia si è presa un rischio scambiando per Bynum, ma il gioco vale assolutamente la candela. Stiamo pur sempre parlando di uno dei migliori centri della lega..mentre i Magic sembrano veramente i grandi sconfitti (su tutta la linea) di questa saga infinita.

Per i Nets finiscono quindi completamente le speranze (poche) di vedere Howard in quel di Brooklyn con una trade a Febbraio. Brook Lopez è e sarà a tutti gli effetti il centro titolare dei prossimi anni. Il pacchetto proposto da Billy King non è bastato a convincere il front office degli Orlando Magic.
Vi lascio con un tweet dell’insider Adrian Wojnarowski che ha svelato l’ultima offerta dei Nets del 9 Luglio agli Orlando Magic:
Final Nets offer Orlando rejected in July: Lopez, Humphries (1 year, $9.6M), Brooks, 4 unprotected No. 1’s for Howard, JRich, Duhon, Clark..

Considerando quello che hanno preso ad oggi gli Orlando Magic viene da chiedersi se Rob Henningan abbia fatto bene o male a rifiutarla. Ai posteri l’ardua sentenza….per quanto riguarda noi Nets c’è solo da supportare a tutti gli effetti Brook Lopez, è la sua chance definitiva. Ora sta a lui dimostrare quello che vale.

Quello che mi piacerebbe sentire in questi giorni però è un trattamento e delle reazioni di media e appasionati uguale a quelle viste nel mese di Luglio quando la trade con i Nets era quantomeno una possibilità. Frasi come “Stern dovrebbe bloccare la trade” o come “Perchè squadra x o y deve aiutare i Nets a formare un superteam?”. Ma purtroppo la realtà è che i media americani stanno già festeggiando. Se i Lakers hanno 2 futuri Hall of Famer, 2 perenni All-Star e uno dei migliori difensori della lega in quintetto..nessuno azzarderà mai a fare una domanda o a porsi dubbi sulla competitività della NBA.

Questa voce è stata pubblicata in Mercato. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...